2008 - il manifesto


MANIFESTO
FLUXUS ITALIA
- factor Y
FluXus transformation - 12.02.2008

Il termine Fluxus viene coniato per rappresentare un progetto mirato alla fusione di tutte le arti, rispettando comunque le specifiche di queste.

Oltre ad un movimento artistico espressivo, Fluxus può essere definito un atteggiamento nei confronti della vita, un tentativo di eliminare la linea di divisione tra esistenza e creazione artistica.

Gli artisti di Fluxus esprimono la casualità e la quotidianità delle cose: essi infatti non si basano sullo studio di oggetti privilegiati o sacri ma rappresentano l'arte attraverso un concetto ludico, abbandonando i valori estetici (in reazione all'Espressionismo astratto) per concentrarsi su humor e non-sense.

Anche il gioco di parole, la creazione di un titolo significativo per booklets da far circolare, con vari interventi nelle pagine bianche, la domanda: How art you Fluxus?, la ideazione del percorso da rabdomante che usa due bacchette a X ma anche la bacchetta a forcella “Y”, inserito nella trasformazione del gioco-movimento FLUXUS diventa “fattore Y” e quindi FLUXYUS, proposto e ideato dai “rabdomaker” (dowsermaker) Bruno Chiarlone e Lancillotto Bellini.